COMUNICATO UFFICIALE 2A PROMOTION

COMUNICATO UFFICIALE 2A PROMOTION

2019-03-28T21:47:00+02:00 Marzo 28th, 2019|

In risposta al comunicato del Presidente della FIKBMS Donato Milano del 28 Marzo 2019, la 2A Promotion in merito allo scambio di e-mails tra l’ufficio patrocini del Comune di Roma e la segreteria FIKBMS dichiara quanto segue:

1 In merito alla nostra richiesta di patrocinio del Comune di Roma per l’evento del 23 Marzo 2019 promosso da 2A Promotion, l’anomalia sta nel fatto che il Comune chieda informazioni ad una terza parte non coinvolta e non ci abbia mai contattato per chiedere delucidazioni in merito alle informazioni richieste a terzi e da terzi fornite. Nonostante la disponibilità più volte manifestata a fornire tutte le informazioni del caso. Infine, con riferimento al comunicato di FIKBMS, si ritiene opportuno precisare che nel modulo di richiesta non si parla di ingresso gratuito, l’evento ha dei costi che devono essere coperti, ma di “ingresso gratuito per le persone diversamente abili e un accompagnatore”.

2 Per ciò che attiene al fatto che il sig. Smeriglio fosse stato avvisato in via amichevole corrisponde al vero, ma se da un lato si era riusciti a conoscere lo strano contenuto della e-mail ricevuta dalla segreteria FIKBMS, dall’altro si è omesso poi di inviare anche il testo di risposta che di amichevole aveva ben poco. Nella risposta inviata in data 25 Gennaio 2019 e protocollata il 28 Gennaio 2019 si declinavano responsabilità: “sia per quanto riguarda l’aspetto organizzativo che per il rispetto delle regole, specialmente in riferimento al Regolamento Sanitario Vigente”. Da come si evince da questo testo la Federazione si dissocia totalmente e fin qui nulla di strano, salvo poi concedere il nulla osta ai propri Atleti e ad un suo Arbitro a partecipare alla manifestazione, ciascuno con i suoi ruoli. Il fatto che in assenza di garanzie vengano inviati dei propri tesserati stride con lo spirito del buon padre di famiglia che un Presidente dovrebbe avere verso i suoi iscritti.

3 Il regolamento sanitario adottato dalla WTKA, organizzazione all’interno della quale opera la 2A Promotion, è lo stesso adottata dalla FIKBMS, dunque non ci sono differenze per ciò che attiene alla tutela degli atleti. Viene da se che chiunque non sappia di sport di combattimento e di regolamenti, lavorando in un ufficio preposto a dare o meno un patrocinio non si fa una bella idea del soggetto da patrocinare che stando a tale missiva potrebbe non rispettare né le regole e né SPECIALMENTE la salute degli atleti.

4 La tardività del post del sig. Smeriglio è dovuta all’amichevole omissione da parte del Presidente Milano della dovuta risposta inviata dalla Federazione al Comune di Roma. Di questa lettera la 2A Promotion ne è venuta a conoscenza solo in data 25 Marzo 2019 dapprima per voci riportate, e da più parti confermate, e successivamente con copia in suo possesso.

5 Le soluzioni suggerite dal Presidente Milano erano quelle di iscrivere la 2A Promotion nella FIKBMS e questo non poteva avvenire in quanto già tesserata con WTKA, dunque secondo degli accordi verbali tra gentiluomini tra il Presidente Milano e Cristiano Radicchi, chairman WTKA Italia, prima, e poi tra Milano e Smeriglio, si è addivenuti ad un accordo per il quale gli atleti e l’Arbitro richiesti dalla società organizzatrice, potevano tranquillamente partecipare all’evento.

6 Rimangono comunque misteriose le scelte del diniego dell’ufficio patrocini del Comune di Roma verso l’evento promosso da 2A Promotion ed in particolare la scelta di interpellare soggetti non coinvolti nell’evento sportivo e non, ad esempio, il CONI a cui 2A Promotion è affiliata.

Tanto si doveva,

Alessio Smeriglio
Andrea Ferioli

 

Link al comunicato del presidente della F.I.K.B.M.S.: http://www.fikbms.net/home/news/264-comunicato-del-presidente-donato-milano.html?fbclid=IwAR1G5v4XR2bplMmTWWnc08X6swei9DzBQcRB4Ot6lEamAJYldg5kojeYu9U